COACHING SPORTIVO

La prima fase è rappresentata dall’indagine psicodiagnostica, utile per valutare attitudini, capacità e per individuare nell’atleta eventuali disturbi di base. Colloqui individuali o di gruppo. Lo studio del profilo psico-fisiologico realizzabile con l’impiego di strumenti  di bio-feedback. L’indagine psico-sociologica del gruppo permette di comprendere l’esistenza delle gerarchie (leadership) esistenti all’interno di un gruppo o di una squadra e il rapporto dei giocatori con l’allenatore ( mister ); utilizzazione di tecniche psico-fisiche di rilassamento e di attivazione; allenamento mentale ( mental training ) e allenamento ideo-motorio, quest’ultimo attraverso alcune linee guida mentali, memorizzate per poterle utilizzare per ottenere una migliore e fluida esecuzione dei gesti tecnico- atletici, sia in allenamento sia in gara.

Filippo è inoltre psicologo certificato dal FIT federazione Italiana Tennis e ha seguito professionisti di livello mondiale, oltre a giocatori di golf e squadre di calcio a allenatori professionisti.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now